Accumulo Termico e Accumulo Elettrico: due modi per “trattenere” l’energia del sole anche di notte Come funzionano? Qual è il più efficiente?

Accumulo Termico e Accumulo Elettrico: due modi per “trattenere” l’energia del sole anche di notte

Come funzionano? Qual è il più efficiente? Ecco come ottenere il massimo dalle radiazioni solari che arrivano sul tuo tetto

Perché dobbiamo accumulare l’energia del sole? È presto detto: tutta l’energia prodotta da fonti rinnovabili non è “prevedibile” perché soggetta a forze che vanno al di fuori del nostro controllo.

Certo, possiamo fare previsioni e stime, ma l’incertezza non la potremo mai eliminare completamente e soprattutto rimane un problema ENORME: questa energia “naturale” non è costante.

Perciò, quando c’è, dobbiamo essere furbi e immagazzinarne il più possibile per averla disponibile quando ci servirà, anche se la “fonte” di energia in quel momento non sarà attiva.

Approfondisci

Pompe di Calore: 5 errori da evitare per non pentirti dell’acquisto Prima il Superbonus e poi il caro-energia: non si ferma la voglia degli italiani di abbandonare il gas, ma occhio alle “trappole”

È corsa alle Pompe di Calore: 5 errori da evitare per non pentirti dell’acquisto

Prima il Superbonus e poi il caro-energia: non si ferma la voglia degli italiani di abbandonare il gas, ma occhio alle “trappole”

In effetti sembra quasi uno strano “allineamento dei pianeti”: in pochi anni l’abbandono della caldaia a gas (e a combustibile fossile di qualsiasi tipo) ha avuto un’accelerazione che non avrei mai potuto immaginare.

Sia chiaro, io sostengo da sempre la necessità di elettrificare il riscaldamento dei nostri edifici – sia per il risparmio in bolletta che per il beneficio ambientale – e infatti ho dedicato tutta la mia carriera da ingegnere a questa missione, tuttavia…

…migliaia e migliaia di famiglie stanno adottando questa tecnologia senza avere idea di quali caratteristiche dovrebbe avere la macchina che acquisteranno, né come cambieranno le loro abitudini quotidiane.

Approfondisci

Come ridurre il consumo di gas in Europa del 25%, in soli 5 anni Una grande sfida in cui le Pompe di Calore sono protagoniste

Come ridurre il consumo di gas in Europa del 25%, in soli 5 anni

Una grande sfida in cui le Pompe di Calore sono protagoniste, ma non da sole

I prezzi del gas in Europa sono impazziti dal post-covid in poi e, come se non bastasse, la guerra in Ucraina ha peggiorato la situazione. 

Questi “traumi” hanno finalmente fatto capire a tutta Europa che ridurre l’importazione di gas naturale – a partire da quello russo, che nel 2021 rappresentava il 40% del consumo totale di gas – è una priorità… 

Certo, la motivazione è più economica che ambientale, ma tutto ciò che riduce l’uso dei combustibili fossili aiuta la lotta al cambiamento climatico, quindi per me va bene.

Insomma: volenti o nolenti, ci troviamo davanti ad un momento storico che segnerà un “prima” e un “dopo” dal punto di vista della transizione energetica del continente verso un futuro che, alla fine dei conti, sarà più pulito, più salutare e più conveniente per tutti. 

Approfondisci

Pellet e legna: prezzi alle stelle e magazzini agli sgoccioli. In autunno va “in fumo” il risparmio economico che potevano garantire. La scarsità di approvvigionamento si somma al panico da “inverno al freddo” generando un problema di reperibilità dei materiali e costi fuori controllo.

Pellet e legna: prezzi alle stelle e magazzini agli sgoccioli. In autunno va “in fumo” il risparmio economico che potevano garantire.

La scarsità di approvvigionamento si somma al panico da “inverno al freddo” generando un problema di reperibilità dei materiali e costi fuori controllo. Vediamo perché.

I dati che abbiamo fino al 2021 ci dicono che in Italia le biomasse legnose come legna e pellet sono impiegate in circa il 15% degli impianti di riscaldamento domestici e commerciali.

Tuttavia, a causa dell’impennata dei prezzi dei combustibili fossili come gas e petrolio, nel 2022 si sta verificando una corsa alle caldaie a biomassa perché tante famiglie cercano un metodo veloce ed economico per riscaldare casa anche se non devono passare da una ristrutturazione…

Possiamo quindi prevedere che la percentuale aumenterà, ma NON È UNA BUONA NOTIZIA per due motivi principali:

Approfondisci

Blackout forzato dell’elettricità: come impostare la tua Pompa di Calore. Sfrutta al massimo l’accumulo termico e l’accumulo elettrico e riduci al minimo il disagio del “razionamento”

Blackout forzato dell’elettricità: come impostare la tua Pompa di Calore

Sfrutta al massimo l’accumulo termico e l’accumulo elettrico e riduci al minimo il disagio del “razionamento”

Nel momento in cui scrivo questo articolo l’Europa è alla prese con un grosso problema…

Far fronte al taglio degli approvvigionamenti del gas russo.

Tra le conseguenze di questo scenario in molti hanno parlato anche di razionamento dell’energia e addirittura di “blackout forzati” come quelli che hanno colpito il Libano ad ottobre 2021.

Ma prima di fasciarci la testa e rinchiuderci in un bunker per timore di disordini e sommosse, voglio allontanarmi dalle teorie complottiste…

…e concentrarmi sulla spiegazione generale di come utilizzare la Pompa di Calore in caso di razionamento dell’elettricità e interruzioni che potrebbero capitare anche per calamità naturali, superamento della potenza del contatore o danni alle linee di varia natura.

La novità è che la crescente diffusione di case 100% elettriche con fotovoltaico e batterie ha aperto alle famiglie un mondo di opzioni e sfumature che erano impensabili quando la fornitura era totalmente dipendente dall’Enel.

Approfondisci

Quando accendere e spegnere (se serve) la tua Pompa di Calore Come cambiano le abitudini e il comfort rispetto al riscaldamento con caldaia a gas

Quando accendere e spegnere (se serve) la tua Pompa di Calore

Come cambiano le abitudini e il comfort rispetto al riscaldamento con caldaia a gas

La Pompa di Calore si sta diffondendo a macchia d’olio grazie alla sua elevata efficienza, efficienza che le ha permesso di guadagnare un posto da protagonista all’interno del Superbonus 110%.

Come dicevo in questo articolo sul come e il perché l’Unione Europea mette le Pompe di Calore al centro della lotta al cambiamento climatico, quello che serve agli Italiani è una formazione efficace su come vivere al meglio in case che non hanno più caldaie a gas o a combustibili fossili.

Questo è ancor più vero da quando l’Europa ha varato il programma di progressiva indipendenza dal gas russo chiamato “RePowerEU”, che punta a non comprare più nemmeno un metro cubo di gas dalla Russia entro il 2030.

Perciò, rimanendo fedele alla mia missione di divulgazione, in questo articolo ti aiuto a capire come ottimizzare gli spegnimenti e le accensioni della tua Pompa di Calore per avere sia il comfort che desideri che bollette elettriche più basse possibili.

Approfondisci

Fatti furbo: prenota la Manutenzione della tua Pompa di Calore in ESTATE 3 buoni motivi per cui chiamare il tuo tecnico di fiducia nei mesi estivi ti farà risparmiare soldi e disagio

Fatti furbo: prenota la Manutenzione della tua Pompa di Calore in ESTATE

3 buoni motivi per cui chiamare il tuo tecnico di fiducia nei mesi estivi ti farà risparmiare soldi e disagio

Avere una Pompa di Calore efficiente in casa significa minori costi complessivi e maggiore comfort. Il monitoraggio della PdC h24 e 7 giorni su 7 ti permette certo di individuare eventuali problemi prima che si trasformino in guasti costosi o bollette esagerate, ma anche l’ispezione periodica, fisica e diretta di un tecnico esperto è parte integrante del ciclo di vita della macchina.

Con tutte le migliaia di case che ormai gli esperti di Sigillo Sicuro hanno reso 100% elettriche, posso dirti che abbiamo maturato una considerevole esperienza sul tema della manutenzione PdC, sia ordinaria che straordinaria…

Approfondisci

Case a risparmio energetico, case passive, case off-grid: quali sono le differenze e le reali possibilità di applicazione per casa tua Il sogno di una casa completamente SENZA BOLLETTE tra mito, false credenze e realtà pratica

Case a risparmio energetico, case passive, case off-grid: quali sono le differenze e le reali possibilità di applicazione per casa tua

Il sogno di una casa completamente SENZA BOLLETTE tra mito, false credenze e realtà pratica

Con la necessità sempre più impellente per l’Italia di importare meno gas dall’estero, tornano a far parlare di sé alcune tipologie di case particolarmente convenienti dal punto di vista energetico…

Parlo di case che non hanno bisogno di:

  • allaccio alla rete del gas né di caldaie a combustibili;
  • collegamento alla rete elettrica locale;
  • addirittura, nemmeno dell’allaccio alla rete idrica per la fornitura di acqua.

Tuttavia, sento di tutto e il contrario di tutto a proposito di quello che è possibile realizzare davvero in una casa “normale”, con investimenti sostenibili per una famiglia nella media.

Infatti, è vero che esistono le tecnologie per avere un’abitazione completamente scollegata da qualsivoglia rete, ma…

Approfondisci

Qual è il consumo elettrico di una Pompa di Calore? Un esempio REALE ci mostra quanta elettricità serve per tenere la tua casa fresca in estate e calda in inverno

Qual è il consumo elettrico REALE di una Pompa di Calore?

Un esempio CONCRETO ci mostra quanta elettricità serve per tenere la tua casa fresca in estate e calda in inverno

Una delle domande che mi fanno più spesso le famiglie che vogliono chiudere il contatore del gas è: “Ma non è che alla fine andrò a spendere più di prima, con tutta la corrente assorbita dalla Pompa di Calore?”

Ho già parlato dell’argomento in questo articolo del mio blog ma ora voglio tornare sul tema per approfondirlo e mostrarti in dettaglio l’esempio molto concreto che descrivevo.

Devi sapere che tutte le soluzioni realizzate da installatori e progettisti che collaborano con me non prevedono la caldaia di supporto quindi, al termine dei lavori, il contatore del gas viene materialmente sigillato dagli addetti della compagnia che te lo fornisce.

Approfondisci

Il declino delle caldaie a gas per un futuro più pulito Dall'aumento del costo del gas ai cambiamenti climatici sempre più preoccupanti, le caldaie a gas stanno cedendo il passo a pompe di calore elettriche sempre più efficienti

Il declino delle caldaie a gas per un futuro più pulito

Dall’aumento del costo del gas ai cambiamenti climatici sempre più preoccupanti, le caldaie a gas stanno cedendo il passo a pompe di calore elettriche sempre più efficienti

Ci hai mai pensato? Come esseri umani, trascorriamo quasi il 90% della nostra vita al chiuso, quindi ha senso preoccuparsi dell’aria a cui siamo esposti nei nostri ambienti abituali… 

In altre parole, l’aria che respiriamo è una miscela dell’aria esterna a cui siamo esposti, combinata con l’aria interna agli edifici in cui passiamo il nostro tempo.

Il motivo per cui dovresti preoccuparti della qualità dell’aria che respiri in casa tua è perché – se ti riscaldi con una caldaia a gas o altro combustibile fossile – stai auto-avvelenando l’aria che entra nei tuoi polmoni e in quelli dei tuoi bambini.

Approfondisci